Comitato Imprenditoria Femminile

Tavola rotonda "Affidabilità delle imprese femminili e credito"

 
Si pubblicano i dati statistici sull'imprenditoria femminile, elaborati dal Comitato IF e l'Ufficio Statistica, e presentati nel corso della Tavola rotonda "Affidabilità delle imprese femminili e credito ", promossa da AIDDA-Delegazione Sardegna, svoltasi a Cagliari venerdì 28 novembre 2014 presso la sede camerale.

Report sull'imprenditoria femminile in Sardegna

 
Tabelle statistiche

 

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

 

Il 31 luglio 2013 si è insediato il nuovo "Comitato per la promozione dell'imprenditorialit femminile".


Il nuovo Comitato è così composto:

Presidente Simonetta Caredda Consigliere camerale turismo - CONFESERCENTI - Imprenditrice
Vice presidente Michela Fais CONFCOOPERATIVE CAGLIARI - Imprenditrice


Componenti:

► Milva Nieddu A.G.C.I.
► Ilaria Schirru CASARTIGIANI
► Brunella Massa CLAAI
► Monica Mereu C.N.A. - Imprenditrice
► Mariangela Perra COLDIRETTI CAGLIARI - Imprenditrice
► Raffaella Baldini CONFAPI SARDEGNA CAGLIARI - Imprenditrice
► Maria Grazia Sanna CONFCOMMERCIO - Imprenditrice
► Brunella Porceddu CONFESERCENTI
► Simona Pellegrini CONFINDUSTRIA - Imprenditrice
► Susanna Pisano CONFPROFESSIONI - Libero Professionista
► Elisabetta Sorgia Consigliere camerale - Sindacato
► Maria Grazia Dessì Consigliere camerale trasporti
► Monica Mascia Sindacato per CGIL - CISL - UIL



Consulenti: 


Laura Moro Consigliera di Parità della Regione Autonoma della Sardegna 
Isabella Dessalvi Consigliera di Parità della Provincia di Cagliari 
Maria Tiziana Putzolu Consigliera di Parità della Provincia del Medio Campidano 
Consigliera di Parità della Provincia di Carbonia Iglesias 
Referente ABI



Il 20 maggio 1999 tra il Ministero dell'Industria del Commercio e dell'Artigianato e l'Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura viene siglato un Protocollo d'intesa per sperimentare forme di intervento promozionale anche attraverso la costituzione di "Comitati per la promozione dell'imprendiorialità femminile".

Nel 2003 viene siglato un nuovo Protocollo d'Intesa con il quale Il Ministero ed Unioncamere concordano di proseguire la collaborazione già avviata con il Protocollo d'intesa del 20 maggio 1999, per la promozione delle opportunità offerte dalla legge 215/92 e, più in generale, per attuare una strategia di sostegno all'imprenditoria femminile anche attraverso l'attività dei Comitati per l'imprenditorialità femminile istituiti presso le Camere di commercio.

I Comitati hanno sede presso le Camere di Commercio che hanno aderito all'accordo.

Il comitato della Camera di Commercio di Cagliari è stato istituito nel mese di novembre del 1999.

Compiti del Comitato:

a. proporre suggerimenti nell'ambito della programmazione delle attività camerali, che riguardino lo sviluppo e la qualificazione della presenza delle donne nel mondo dell'imprenditoria;
b. partecipare alle attività delle Camere proponendo tematiche di genere in relazione allo sviluppo dell'imprenditoria locale;
c. promuovere indagini conoscitive sulla realtà imprenditoriale locale, anche con studi di settore, per individuare le opportunità di accesso e di promozione delle donne nel mondo del lavoro e dell'imprenditoria in particolare;
d. promuovere iniziative per lo sviluppo dell'imprenditoria femminile, anche tramite specifiche attività di informazione, formazione imprenditoriale e professionale e servizi di assistenza manageriale mirata;
e. attivare iniziative volte a facilitare l'accesso al credito anche promuovendo la stipula delle convenzioni previste nell'ambito del Progetto per l'accesso delle imprenditrici alle fonti di finanziamento
f. curare la divulgazione nel territorio delle iniziative e delle attività di ricerca e studio sullo sviluppo locale promosse dalle Camere di commercio;
g. proporre iniziative per attivare un sistema di collaborazioni sinergiche con gli enti pubblici e privati che sul territorio svolgono attività di promozione e sostegno all'imprenditoria femminile in generale.

Il 7 gennaio 2005 è stato firmato un altro Protocollo d'intesa tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l'Unioncamere per promuovere azioni di sensibilizzazione verso le Camere di Commercio, al fine di supportare l'attività dei Comitati e favorire l'inserimento delle politiche di conciliazione di cui all'art. 9 legge 53/00 nell'ambito delle attività delle Camere di Commercio.

La segreteria del Comitato per l'imprenditoria femminile presso la Camera di Commercio di Cagliari è a disposizione dei cittadini che vogliano presentare idee e iniziative capaci di favorire e sostenere la nascita e lo sviluppo dell'imprenditoria femminile in provincia, e proposte per risolvere problemi generali nel settore. Il Comitato valuta i suggerimenti, promuove se necessario uno studio di fattibilità ed eventualmente li include nel programma di attività annuale, sottoposto all'approvazione della Giunta camerale.



PROTOCOLLO D'INTESA tra il Ministero dello sviluppo economico il Dipartimento Pari Opportunità, e Unioncamere nazionale (20 febbraio 2013)

 

 


 

Report presentato in audizione della Giunta della Camera di commercio di Cagliari, 25 febbraio 2014:

Scarica Principali azioni Comitato Imprenditoria Femminile dal 2006 al 2014
Scarica Relazione attività Comitato Imprenditoria Femminile 2013-2014




Link utili:

CSR UNIONCAMERE

Regione Sardegna - Consigliera di Parità

Provincia di Cagliari - Consigliera Provinciale di Parità

Provincia di Carbonia Iglesias - Consigliera di Parità

Provincia del Medio Campidano - Consigliera di Parità

Pagine Correlate